A.S.D. POLISPORTIVA COOP PARMA 1964 - PINTUS PONTOLLIESE 3-1

Vai ai contenuti

A.S.D. POLISPORTIVA COOP PARMA 1964 - PINTUS PONTOLLIESE 3-1

River Volley 2001
Pubblicato da webmaster in Serie D · 5 Aprile 2022
(25-20 25-18 15-25 25-23)
A.S.D. POLISPORTIVA COOP PARMA 1964 PR: Montacchini, Lazzari, Zammarchi, Bocconi, Belicchi, Ghillani, Enoh, Enohgahoum, Deacenco, Pascu, Aloise, Gatti (L1), Lodi, Princi (L2);
PINTUS PONTOLLIESE: Carlà, Rocca S., Montanari, Giovannacci, Pighi, Pecoraro, Marchesini, Milani G., Contardi, Soda, Rocca M., Maestri (L);
La Pintus Pontolliese esce sconfitta dalla trasferta di Parma e compromette seriamente la possibilità di partecipare ai play-off, che restano teoricamente possibili, ma dipendono da una serie di combinazioni di risultati di altre squadre difficilmente realizzabili. Anche oggi l'allenatore è costretto a schierare una formazione inedita, causa vari malanni che impediscono di schierare 3 elementi di primo piano nel roster, tuttavia va detto che l'atteggiamento dei primi due set è stato decisamente deficitario e non adatto ad una squadra che lotta per le prime posizioni di classifica.
Si parte con il seguente 6+1: diagonale Rocca S./Soda, bande Milani G. e Pecoraro, al centro Marchesini e Contardi ed infine Maestri a presidiare la seconda linea. L'inizio è equilibrato (2-3, 4-5, 5-6 e 8-8), si prosegue a braccetto sino al 10-10, quando le ospiti riescono ad ottenere il primo break (10-12), costringendo l'allenatore  locale a fermare il gioco. Il time-out ottiene gli effetti sperati ed ora sono le ducali a piazzare un parziale di 5-0 fissando il punteggio sul 15-12. Ora è mister Giovannacci ad usufruire della sospensione del gioco per riordinare le idee, ma l'emorragia continua (20-14); inserisce la giovanissima Carlà (classe 2009!) per un'acciaccata Pecoraro. Le ospiti recuperano parzialmente (21-18), ma le locali con calma chiudono il parziale (25-20).
Ci si aspetta una reazione della PINTUS, invece sono ancora la parmensi a fare la voce grossa (3-1 e 9-3); nel frattempo mister Giovannacci ha inserito Pighi per Contardi al centro e Carlà per Pecoraro in banda. Le piacentine riescono a ridurre il gap (13-9), ma alla squadra sembra mancare quel mordente necessario per portare a casa il risultato, infatti la COOP gestisce senza problemi gli scambi sino al 25-18 finale.
Mister Giovannacci prova rivoluzionare nuovamente la squadra inserendo la figlia Irene in banda. Si inizia con diversi cambi palla (2-4, 3-5 e 4-6), dopo di che sono le ospiti a prendere in mano le redini del gioco ed effettuare il primo allungo (5-9). Ora sono le padrone di casa in difficoltà ed il loro allenatore che il 1^ time-out (10-14); effettua, inoltre, diversi cambi senza sortire effetti (11-16, 12-17 e 14-21). La PINTUS gestisce senza problemi gli ultimi scambi del set e chiude favorevolmente (15-25).
Si riparte e sono ancora le piacentine ad avere in mano il gioco (2-3, 3-5 e 4-6), riescono ad arrivare sino al 4-9 quando le locali usufruiscono del 1^ time-out, tuttavia le ospiti gestiscono favorevolmente gli scambi sino al 7-12 quando inizia la riscossa locale che porta a 2 lunghezze di svantaggio (12-14). L'allenatore ospite ferma il gioco per riordinare le idee, si prosegue a braccetto (15-15), quando la COOP, trascinata da Montacchini piazza un break importante (6-3) e ribalta il risultato (21-18). Le ospiti si riportano sotto (22-21), ma gli scambi finali sono favorevoli alle ducali che si aggiudicano il set e l'incontro (25-23).
Peccato per i primi due set giocati sottotono. Ora non resta che vincere l'ultima partita con Collecchio e sperare risultati positivi negli altri campi.


RIVER VOLLEY 2001
Via Bonistalli, 6
29029 Rivergaro (PC)
P.IVA 01335050330

Torna ai contenuti