EMMEZETA MAX MOTO TEAM 03 – DECALACQUE RIVER: 3-0

Vai ai contenuti

EMMEZETA MAX MOTO TEAM 03 – DECALACQUE RIVER: 3-0

River Volley 2001
Pubblicato da webmaster in Serie D · 9 Giugno 2021
(26-24, 25-23, 25-20).
Villa 11, Negri 11, Popani, Errico 15, Cristalli 4, Pisani 6, Anelli 1, Bertolamei, Padrini, Casalini, Burzoni (L). All.Maggipinto.
 
Dopo la battaglia della sera precedente con Noceto, le ragazze della Decalacque fanno visita al Team 03 in un derby dai buoni contenuti.
Mister Maggipinto schiera Popani e Pisani in diagonale, Errico/Villa di banda, Negri/Cristalli al centro e Burzoni libero.
L’avvio di match è tiratissimo con le squadre che avanzano a braccetto, in questa fase gli attacchi funzionano e gli errori sono limitati: Errico mette a terra e porta avanti le sue di un paio di lunghezze, 11-13, ma Team risponde colpo su colpo. Ci provano in serie anche Cristalli, Villa e Negri, ma ai loro punti segue sempre il recupero delle padrone di casa. Si arriva sul 21-23, ci sembra si possa fare, invece è team ad entrare in modalità cinica ribaltando il punteggio a proprio favore: 26-24.
Nel secondo parziale il mister non cambia formazione, l’avvio è buono a turno vanno a segno tutte le ragazze, Pisani stampa un bel muro e fa due aces, sembra un allungo determinante, 6-12. Purtroppo sembra, Team comincia a rosicchiare punti grazie ad una difesa da coltello fra i denti c he mantiene in gioco palle che sembrano già cadute. Villa e Negri provano a spingere, ma la gara è sempre in equilibrio estremo  fino al 23-23 quando un punto diretto ed un attacco murato ci chiudono in faccia la porta del set.
Nel terzo set Maggipinto prova a mischiare le carte, dentro Padrini in due, Bertolamei al centro e Anelli al palleggio ma l’inerzia della gara, ormai, è a favore del Team 03. L’avvio è pesante 6-1, siamo più confusionari e i nostri attaccanti fanno fatica a mettere palla a terra, il set scorre via inesorabilmente; Errico prova a riavvicinarci, ma ormai è troppo tardi: 25-20.
Prova in chiaroscuro della Decalacque, persi i primi due set sul filo di lana per errori non solo nostri, nel terzo si fa sentire la stanchezza fisica e mentale della partita della sera precedente con Noceto.
Il tempo per ricaricare le energie è davvero poco, giovedì arriva Cus Parma, altra sfida molto importante per il proseguo del campionato.
FORZA RIVER!!!!


Torna ai contenuti