River Balaclà Steeltrade si qualifica nuovamente per i Nazionali CSI Open Pallavolo Misto

Vai ai contenuti

River Balaclà Steeltrade si qualifica nuovamente per i Nazionali CSI Open Pallavolo Misto

River Volley 2001
Pubblicato da webmaster in news · 12 Luglio 2022
4 anni dopo la sua ultima partecipazione, il River Balaclà Steeltrade si qualifica nuovamente per i Nazionali CSI Open Pallavolo Misto e il sogno non troppo nascosto è migliorare il terzo posto ottenuto a Montecatini Terme.
Questa volta l’epilogo della lunga marcia di qualificazione per i piacentini si terrà a Cesenatico da venerdì 15 a domenica 17 luglio.
Le tappe di qualificazione sono state molteplici e piuttosto impegnative: dopo la finale regionale vinta contro l’eterna rivale Modena, il Balaclà ha dovuto affrontare prima il Piemonte, rappresentato proprio da quell’Asti che nel 2018 ne interruppe la corsa ad un passo dalla finale nazionale e successivamente il Veneto, campione nazionale in carica 2019, prima che nei due anni successivi il Covid sospendesse la manifestazione.
Sul parquet del Palabertoni di Crema, Il River Balaclà Steeltrade ha strappato il biglietto per entrare nel poker delle 4 migliori d’Italia dopo un emozionante match contro la forte compagine Due Fontane Treviso.
Mister Carbonetti ha schierato il solito affidabile sestetto: Fagioli al palleggio, Sgnaolin, Rigoni e Aquino bocche di fuoco con Bersanetti e Cavallaro a dirigere la difesa.
Gli avversari si rivelano subito ostici e il Balaclà ci mette più del dovuto per opporsi alla fisicità degli avversari che prevalgono chiudendo il primo set 25-20.
Dal secondo set però le ricezioni cominciano ad essere più precise e sale in cattedra Rigoni che nella sua Crema mette giù ogni pallone che Fagioli gli confeziona; neppure il continuo tentativo di affidarsi alla lunga panchina del mister trevigiano porta ai risultati sperati e così il Balaclà riesce a prevalere nei due set successivi, anche grazie alle battute ficcanti di Sgnaolin.
Il quarto set parte subito bene e l’apporto del doppio cambio Consonni-Albasi si rivela determinante, fino al muro di Aquino che chiude le ostlità davanti al pubblico festante di amici e parenti, pronti a partire col team in direzione Cesenatico per un week-end di volley dove il River Balaclà Steeltrade (Emilia-Romagna) si contenderà l’alloro nazionale con RGP Precotto (Lombardia), Puma Volley (Marche) e Apd Carotenuto Sant’Agnello (Campania).


RIVER VOLLEY 2001
Via Bonistalli, 6
29029 Rivergaro (PC)
P.IVA 01335050330

Torna ai contenuti